Le 9 caratteristiche di un leader inefficace

Aiutami a condividere

leader inefficaceQuali caratteristiche principali distinguono un leader efficace da un leader inefficace?

Oppure quali tratti essenziali ci fanno capire che siamo di fronte ad un leader che può perdere la retta via?

Tantissimo abbiamo scritto in questo blog sulla leadership e sul leader:

le leggi della leadership, i livelli della leadership, gli ingredienti necessari per fare un leader, le false credenze e gli errori più comuni che commette un leader.

Potrebbe invece essere interessante rendere evidente cosa non è la leadership efficace.

In realtà concentrare l’attenzione su quelle caratteristiche della leadership che la rendono inefficace, può essere una buona bussola per orientare te stesso, o chiunque altro, per capire se si sta seguendo la giusta direzione, sia come leader, sia come collaboratore o “follower” di un leader.

Con lo scopo di darti il meglio ho estratto e tradotto alcuni passi di un interessante articolo del web in cui sono elencati i tratti di un leader inefficace. Il titolo originale è “8 Traits of Ineffective Leaders” di Mike Myatt pubblicato sul sito Innovation Excellence;

Per mettere personalmente la ciliegina sulla torta, ho ritenuto aggiungere prima di tutto un’altro tratto (che io chiamo l’errore n°1 di un leader) che ritengo possa portare un leader al fallimento:

anteporre i propri interessi rispetto al gruppo di cui è leader!

Scopriamo tutti gli altri otto

Quando un leader diventa perde di efficacia

Abbiamo già detto più volte che la posizione non fa un vero leader, nel senso che se uno è messo una posizione di leader, questo non significa che sia un leader, al massimo può essere un capo (termine tanto odioso).

Individuare allora quali caratteristiche possono portare un leader al fallimento può essere uno spunto interessante sia per il leader, sia per chi lo segue, sia per chiunque altro.

L’articolo “8 Traits of Ineffective Leaders” di Mike Myatt ci elenca otto tratti inefficaci.

Ecco un estratto.

Carattere debole

Un leader che manca di carattere e integrità non supererà la prova del tempo. Non importa quanto sia intelligente, affabile, persuasivo o esperto, ma se è incline a tendere verso comportamenti non etici finirà per cadere in rovina.

Poca o nessuna comprovata esperienza

Mentre il successo del passato non è sempre un certo indicatore di eventi futuri, una comprovata esperienza in leadership da molte più possibilità di successo rispetto a chi non ne ha proprio.

Scarse capacità di comunicazione

Mostrami un leader con scarse capacità di comunicazione e ti mostrerò qualcuno che durerà poco nella sua posizione. I grandi leader sanno comunicare efficacemente, sono ascoltatori attivi, pensatori fluidi e sanno quando spingere o indietreggiare.

Servire se stesso

Se un leader non capisce il concetto di “servire prima gli altri”, non riuscirà a generare la fiducia e la lealtà di coloro che guida. Ogni leader è efficace solo se la sua squadra desidera essere guidata da lui. L’abbondanza dell’ego, dell’orgoglio e dell’arroganza non sono caratteristiche di una leadership positiva.

Avere un solo stile per tutto

I grandi leader sono fluidi e flessibili nel loro approccio, riconoscendo la necessità di una leadership adattabile al contesto e alla situazione. Solo quei leader che sanno rapidamente adattare i loro metodi alla situazione che hanno davanti, avranno successo nel lungo periodo.

Mancanza di concentrazione e completamento

l leader che non riescono a concentrarsi e porre attenzione al dettaglio necessario per fare leva sulle risorse in modo aggressivo e impegnato periranno. I leader che non hanno una propensione verso l’azione, o che non possono portare a termine le loro intenzioni non avranno successo.

Non guardare avanti

I leader soddisfatti dello status quo, o che tendono a essere più preoccupati per la sopravvivenza, che per la crescita non faranno bene nel lungo periodo. I migliori leader sono focalizzati su guidare il cambiamento e l’innovazione per mantenere le loro organizzazioni fresche, dinamiche e in crescita.

Non orientato al cliente

I leader non in sintonia con le esigenze del mercato falliranno. Come dice un vecchio proverbio, “se non ti sta prendendo cura dei tuoi clienti, qualcun altro sarà più che felice di farlo”. I leader di successo si concentrano sulla soddisfazione e fidelizzazione dei clienti.

La morale di questa storia è che se vuoi essere un leader efficace, dovrai essere onesto, avere una comprovata esperienza di successo, essere un ottimo comunicatore, porre l’accento sul servire coloro che guidi, essere flessibile nel tuo approccio, essere focalizzato sugli obiettivi e orientato all’azione per portarli a termine.

Se non possiedi almeno queste caratteristiche troverai un muro davanti a te lungo la strada per la leadership.

Un ringraziamento a Mike Myatt per i preziosi spunti regalatici con il suo articolo.

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <