Le abilità sociali: scopri le migliori 8 in assoluto

le abilità sociali

L’ultima abilità dell‘Intelligenza Emotiva è l’abilità sociale.

John Rockfeller, il grande petroliere americano, di cui le abilità sociali erano note,  una volta affermò che:

La capacità di trattare con le persone è un bene acquistabile come lo zucchero o il caffè e io pagherò di più per questa abilità che per qualsiasi altra sotto il sole.”

In effetti, se ci pensi bene, in tutte le attività e le professioni della vita non puoi evitare di trattare con altre persone, perché l’uomo, come disse Aristotele, è un animale sociale.

Hai bisogno di comunicare, di persuadere, di costruire un rapporto, di collaborare, di negoziare e influire su diversi livelli, con gli amici, i colleghi, i superiori, la famiglia, i figli, i parenti, e così via.

Devi allora saper essere consapevole delle tue emozioni e padroneggiarle ad arte in tutte queste situazioni, ma anche saper essere abile socialmente.

Dopo avere parlato dell’empatia, come la prima componente delle abilità emotive sociali, è arrivato il momento per comprendere la seconda componente: l’abilità sociale.

Una persona (o un leader) che è abile in queste competenze è un grande comunicatore.

È altrettanto aperta ad accettare le cattive notizie come le buone notizie, è abile nel far si che gli altri (o la squadra) la sostengano, ma è anche in grado di rendere gli altri entusiasti riguardo ad una nuova missione o un nuovo progetto.

Inoltre è anche brava a gestire il cambiamento e risolvere i conflitti diplomaticamente.

Le abilità sociali sono il completamento delle altre dimensioni dell’intelligenza emotiva.

Scopriamole!

Le abilità sociali dell’arte dell’influenza

Le abilità sociali, sono come la cordialità, ma con uno scopo:

muovere le persone a muoversi nella direzione che si desidera, con la forte consapevolezza che nulla di importante viene realizzato da solo, ma è importante il lavoro di squadra.

Le prime cinque abilità sociali sono:

1 – Influenza

Influenzare gli altri significa riuscire ad impiegare tattiche di persuasione efficienti, capaci di portare armonia per un interesse collettivo e non individuale (altrimenti parliamo di manipolazione).

2 – Comunicazione

Comunicare è riuscire ad inviare messaggi chiari e convincenti sapendo ascoltare bene ed individuando anche i messaggi del corpo che costituiscono la gran parte del messaggio.

3 – Gestione del conflitto

Gestire i conflitti significa avere la capacità di negoziare in situazioni di disaccordo, attraverso la risoluzione dei problemi, il compromesso e la creatività.

Molto importante nella gestione del conflitto è l’empatia e l’atteggiamento che si adotta.

4 – Innesco del cambiamento

Innescare il cambiamento è saper riconoscere quando è il momento di cambiare ed avere la capacità di saperlo iniziare e gestire. Cambiamento non significa necessariamente innovazione ma soprattutto svolta.

Il cambiamento è uno dei 4 fattori fondamentali per una leadership efficace.

5 – Leadership ispiratrice

La leadership è la capacità di ispirare, guidare e motivare altre persone o gruppi di persone con una visione convincente.

Detto così può sembrare riduttivo per un blog che parla di leadership, ed infatti lo è! (sei allora obbligato a guardarti tutti i post del blog!).

Ma per semplificarti la vita (ed evitare di farmi concorrenza) ti consiglio allora di leggere Ma che cosa è la leadership?”, “Scopri le competenze emozionali di un leader.

Ti sei accorto sicuramente che le abilità sociali sono il culmine delle altre dimensioni dell’intelligenza emotiva e della leadership stessa, poichè sono alla base della capacità di esercitare l’influenza sulle altre persone.

Le abilità sociali della collaborazione

La collaborazione è lavorare insieme per raggiungere un obiettivo: si tratta di un processo in cui due o più persone, gruppi o organizzazioni lavorano insieme per realizzare obiettivi condivisi.

La collaborazione è il fare di più insieme rispetto a quanto ognuno di noi può fare da solo.

Sicuramente ci vuole una persona con una visione per avviare qualcosa, una attività o una idea, ma ci vuole una forte capacità di leadership e la collaborazione di molte persone per farla diventare un successo.

Ecco allora le tre abilità sociali della collaborazione:

6 – Costruzione di legami

Costruire legami significa saper costruire ed far vivere relazioni utili con altre persone, gruppi ed organizzazioni; anzi, più si dovranno raggiungere degli obiettivi difficili, più ci sarà bisogno avere legami.

Ti consiglio una lettura dell’articolo “Come creare un forte legame come le persone”.

7 – Collaborazione e cooperazione

La collaborazione è il saper lavorare con gli altri verso obiettivi comuni, trovando un equilibrio tra la concentrazione sull’obiettivo e l’attenzione alla relazione e promuovendo un clima amichevole e cooperativo.

8 – Lavoro di squadra

Lavorare in squadra è la capacità di riconoscere che nessuno da solo è in grado di fare qualcosa di valore e che il cuore di ogni grande risultato è sempre una squadra.

Ti consiglio la lettura all’articolo “Scopri il vero significato del lavoro di gruppo!

Le abilità sociali sono e rimarranno per sempre le capacità chiavi della leadership.

Un leader o una persona sociale qualsiasi, infatti, deve saper gestire in modo efficace le relazioni con le altre persone per muoverle ad ottenere obiettivi: chi ha forti abilità sociali è capace di farlo!

Ricorda che non è mai troppo tardi per migliorare le tue abilità sociali.

Il primo passo, quello più difficile, è esaminare onestamente te stesso ed ammettere di aver bisogno di migliorare nelle aree dove sei piu carente.

Prossimamente ti consiglierò alcuni passi per migliorare le tue abilità sociali.

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <