Leader Visionario: lo stile n° 1 della leadership risonante

leader visionario

Il primo stile di leadership risonante è lo stile di Leader Visionario.

In precedenza, abbiamoconoscere le 5 competenze emotive di un leader risonante.

Ti ho anche detto che:

  • le competenze emotive non sono innate, ma, studi ed esperimenti hanno dimostrato che possono essere apprese;
  • numerosi studi dimostrano che un bravo leader raggiunge un ottimo livello di competenza solo in quattro o cinque competenze emotive.

Ora sicuramente ti starai chiedendo:

“Ok! Ho scoperto le competenze, ho capito che possono essere apprese, ho capito che è umanamente impossibile possederle tutte, ma come faccio a capire se sono sulla strada giusta, oppure, quanto mi avvicino a un leader risonante?

Come ti ho promesso in precedenza, partendo da questo articolo, ti svelo, uno per uno, i 4 stili di leadership che creano risonanza!

Ognuno di noi tende maggiormente verso uno stile preferito, in base alla competenze emozionali sviluppate!

I migliori leader tendono ad apprendere, anche altri stili per poter usare lo stile giusto nella situazione appropriata; ma questo non proprio è facile!

Leader Visionario: lo stile n° 1 della leadership risonante 1Il leader visionario

Un leader visionario è un individuo che vede il potenziale di come il mondo dovrebbe essere, quindi prende la strada per arrivarci.

Puoi essere un visionario senza guidare gli altri, per esempio uno a cui vengono delle idee, oppure puoi guidare le persone a compiere delle azioni, senza avere una visione del cambiamento che desideri creare.

Il leader visionario, invece, imprime un forte orientamento positivo al clima emotivo di una organizzazione, trasformandone lo spirito della maggior parte dei livelli.

Quali sono le caratteristiche più importanti del leader visionario?

Crea risonanza spingendo le persone verso un ideale comune

  • sa indicare al gruppo quale è la meta, ma non la strada da seguire per raggiungerla; le persone, in tal modo si sentono liberi di innovare, sperimentare e prendersi dei rischi giustificati e calcolati;

  • fa conoscere a tutti i livelli la sua visione permettendo a tutti di avere una chiara consapevolezza di quello che ci si aspetta da loro.

Impatta sul clima della squadra in modo fortemente positivo

  • sa creare un clima in cui tutti si sentono orgogliosi di appartenere all’organizzazione;

  • riesce a trattenere i collaboratori di maggior valore;
  • riesce a dar credito e importanza anche alle mansioni ordinarie, ricordando continuamente ai collaboratori quale sia la visione;
  • tutti svolgono il loro compito in uno stato d’animo inspirato;

Quando è opportuno adottare lo stile visionario?

Sicuramente quando i necessari cambiamenti di una organizzazione o simile richiedono qualcosa di nuovo, soprattutto quando ci vuole un indirizzo chiaro e ben definito o l’organizzazione è in difficoltà.

E tu, quanto ti senti “visionario”?

Consigli per sviluppare lo stile visionario

Se non ti senti visionario, ti voglio svelare dei piccoli accorgimenti che possono farti assimilare questo stile:

  • Sii fonte di ispirazione e rendi i compiti degli altri entusiasmanti;
  • Punta ad obiettivi che senti veramente in sintonia con i tuoi valori;
  • Armonizza i tuoi valori con quelli dei tuoi collaboratori;
  • Sii trasparente trasferendo le informazioni in modo da potere essere credibile;
  • Cerca di percepire come si sentono gli altri e comprendere il loro punti di vista;
  • Sviluppa le tue competenze per trasformare te stesso e quelli che ti girano intorno;

Usa con cautela tale stile nelle situazioni in cui i tuoi collaboratori sono persone molto più esperte di te, poiché potresti essere scambiato per presuntuoso.

Eccetto questo caso, nella tua cassetta degli attrezzi è importante che sia presente lo stile visionario, soprattutto nelle situazioni in cui bisogna dare una forte sterzata per scuotere un ambiente che si è fossilizzato.

Ti va di mettere in pratica questi consigli già da domani?

Provaci e fammi sapere!

Nel frattempo, non perderti la parte successiva con il 2° stile per essere un leader risonante.

__________________________________________________________

Se sei veramente interessato ad approfondire, scegli le risorse sulla Leadership Risonante nella versione italiana oppure  nella  versione ingleseLeader Visionario: lo stile n° 1 della leadership risonante 3

__________________________________________________________

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <