Viene prima il seguace o il leader ?

Aiutami a condividere

Viene prima il seguace o il leader ? 1Hai mai visto un leader che non ha un gruppo di seguaci o un gruppo di persone che vuole raggiungere uno scopo senza un leader?

Se ci rifletti bene, nel primo caso un leader senza seguaci non è un leader, nel secondo caso, a meno che il gruppo non sia al bar a chiacchierare, è impossibile portare a termine una missione se non c’è qualcuno che guida.

In ogni caso il leader ha bisogno dei seguaci ed i seguaci hanno bisogno del leader.

Il legame tra il leader e l’insieme dei seguaci (in inglese la moderna “followership”) è la più importante delle 5 relazioni della leadership.

Tale relazione è come il vecchio paradosso del “se sia nato prima l’uovo o la gallina”.

In realtà la parola seguace, anche se è quella giusta da usare, in italiano spesso è male interpretata, dando adito pensieri come setta o cose strane, ma in realtà non è così.

Innanzitutto è necessario distinguere tra il “seguace” ed il “subordinato”.

Il subordinato è in una posizione inferiore in una gerarchia ed è tenuto a obbedire agli ordini dalla persona nella posizione di leader. In questo caso parliamo di un primo di livello di leadership, il capo o leader di posizione, che ha l’autorità e a cui il subordinato è sottoposto.

Il seguace, invece, ti segue perché vuole ed ti ha scelto come leader.

Stiamo parlando del secondo livello sella leadership: ci può essere ancora una struttura gerarchica, ma le persone seguono il leader perché vogliono e non perché devono.

La parola seguace, quindi, va adattata alla situazione: possiamo parlare di discepolo (arte, filosofia, sostenitore (politica, sport), seguace (religione), gregario (squadra) e addirittura tifoso o fan (sport, musica).

Se dai un’occhiata al tutorial “La followership cosciente è leadership!”, potrai capire l’importante ruolo che hanno i seguaci nel costruire la leadership del proprio leader e di come da un cosciente seguace può nascere un altro leader.

Ti lascio con delle citazioni sull’importanza del ruolo del seguace, che non puoi perderti, perché parlano da sole.

Citazioni sulla followership

La followership cosciente deve avere un ruolo di corresponsabilità e proattività, che con giudizi equi ed etici si erga contro le decisioni e le azioni non-etiche ed illegali del leader.

– Sviluppo Leaderhip

.

Ho imparato che c’è un galateo in essere in  seguace o un leaderservo. Un leaderservo è colui che guida con un atteggiamento da servo e serve con l’atteggiament odi un leader. Il nostro dilemma è che abbiamo un sacco di persone che sanno come guidare e sentirsi importanti, ma non abbiamo un sacco di persone che sanno seguire e sentirsi importanti lo stesso . Alle persone dovremmo insegnare prima la followership e poi la leadership.

– Tracey Armstrong

.

Se un uomo aspira al posto più alto, non è un disonore per lui  fermarsi al secondo posto .

– Cicerone

.

I seguaci sono più importanti per il leader di quanto il leader non lo sia per i seguaci.

– Barbara Kellerman

.

Un seguace condivide un rapporto di influenza tra i leader e gli altri seguaci con l’intento di sostenere i leader che riflettono i loro scopi comuni.

– Rodger Adair

.

La followership è una disciplina per sostenere i leader aiutandoli a guidare bene.Essa non è sottomissione, ma la saggia e buona cura dei leader, fatta per un senso di gratitudine per la loro disponibilità ad assumersi le responsabilità della leadership, e un senso di speranza e di fiducia nelle proprie capacità e potenzialità.

Reverendo Paul Beedle

.

Mi rendo conto che tutte le grandi lezioni di leadership che ho imparato sono venute da esperienze dirette in cui ho seguito altre persone. Per essere un grande leader, è necessario diventare un grande seguace.

– Tracey Armstrong

.

La differenza tra i seguaci e i leader è che i seguaci hanno bisogno dei leader per essere aiutati a seguire ciò che i leader stanno già seguendo. Questa relazione assume la forma di una comune risposta e capacità ad una chiamata condivisa. Entrambi trovano l’un l’altro in una vera comunione per creare il mondo in modo responsabile.

– James Maroosis

Ti auguro una buona giornata!

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <