Come essere un leader rispettabile

Aiutami a condividere

Come essere un leader rispettabile 1Al giorno d’oggi tutti chiedono di essere rispettati!

Penso che tale richiesta sia corretta, ma il riuscire ad accontentare le esigenze di tutti può essere una cosa difficile da attuare completamente.

Alcune forme di rispetto vengono soddisfatte anche con delle leggi “ad hoc”, che interpretano le nuove richieste e le mutevoli convenzioni sociali.

Anche per il leader esiste una legge dedicata alla sua rispettabilità!

Essa, però, funziona esattamente al contrario di una legge come noi la intendiamo nel senso comune!

Il leader non può pretendere di essere rispettato per la sua posizione o per imposizioni dall’alto:

il leader si deve guadagnare il rispetto degli altri!

Si è proprio così! Se vuoi il rispetto degli altri, te lo devi guadagnare!

Penso che sia proprio giunto per te il momento di conoscere una nuova fondamentale legge di John Maxwell sulla leadership, “La Legge del Rispetto”:

le persone per natura seguono dei leader più forti di loro stesse.

 

La Legge del Rispetto

La Legge del Rispetto agisce quando le persone si convincono a seguire qualcuno che è più forte di loro.

Le persone hanno l’istinto di riconoscere e seguire la leadership con la seguente dinamica:

  • i leader vanno per la loro strada quando un gruppo sta insieme per la prima volta;
  • alcune persone cambiano subito direzione per seguire i leader più forti;
  • le persone si allineano naturalmente e seguono i leader più forti.

Occasionalmente un leader più forte può scegliere di seguire qualcuno più debole di lui, ma lo fa per ragioni chiare:

  • per rispetto verso il ruolo della persona;
  • per meriti passati della persona;
  • perché rispetta la catena del comando.

Ci sono 6 modi per guadagnarti il rispetto degli altri:

  • la tua naturale abilità di leader 

se la possiedi le persone ti vogliono seguire; se non la possiedi, devi lavorare duramente per svilupparla;

  • il tuo rispetto per gli altri

se mostri rispetto per gli altri, specialmente quelli che hanno meno potere di te, guadagnerai sempre più rispetto da loro;

  • il coraggio

il tuo coraggio nel cercare di fare le cose giuste è la speranza dei tuoi seguaci/collaboratori;

  • il successo

se hai successo nel guidare la squadra alla vittoria o alla meta, allora i tuoi seguaci/collaboratori credono che puoi farlo ancora;

  • la lealtà

se sei leale con la tua squadra, i componenti impareranno a rispettarti;

  • l’aggiunta di valore agli altri

i tuoi seguaci/collaboratori ti valorizzano se aggiungi loro valore, con un rispetto per te che rimane anche dopo che la reciproca relazione finisce (dai un’occhiata alla Legge dell’Aggiunta).

Suggerimenti pratici per attuare la Legge del Rispetto

Vuoi metterti alla prova per valutare il rispetto che hai come leader?

  • Dai un sguardo ai sei modi precedenti per guadagnare il rispetto e per ognuno di essi dai a te stesso un voto da 1 a 10;  dopodiché, per ciascuno di essi dove hai un voto più basso di 7, inizia a dedicare il tuo tempo per un mese per renderlo abitudinario nella tua vita e nel tuo modo di essere.

  • Chiedi ai tuoi collaboratori più stretti una valutazione onesta sul rispetto che hanno di te e in quali aree devi migliorare, iniziando ad operare su di esse subito.

Lavora bene sui punti elencati e otterrai il rispetto che ti meriti!


L’articolo è una mia personale interpretazione delle 21 Leggi fondamentali del Leader di John Maxwell, che ti consiglio di leggere.


Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <