Scopri perché anche i leader devono riprodursi!

Aiutami a condividere

Scopri perché anche i leader devono riprodursi! 1Le ultime leggi della leadership che hai scoperto, Magnetismo, Legame, Cerchia Ristretta e Conferimento di Potere, indirizzano verso una altra legge della leadership, che è la naturale conseguenza delle prime quattro.

Abbi pazienza e, un poco alla volta, arriveremo ad essa!

Alcuni dati statistici dimostrano che solo una bassa percentuale di persone si muove da sola verso la leadership  con lo scopo di svilupparla e di  padroneggiarla, poichè sono costrette a fare qualcosa quando la loro organizzazione sta attraversando un periodo di crisi.

Un’altra piccolissima percentuale lo fa perché si tratta di persone con doti naturali di leader, che sono intenzionate a non gettare tali doti al vento, ma invece le preferiscono incrementare.

La verità è che la maggior parte (85%) dei leader che si incontrano emergono come leader grazie l’addestramento avuto da leader già affermati.

Ti sto svelando quella che John Maxwell ha chiamato “La Legge della Riproduzione”:

serve un leader per generare un altro leader.

Scopriamone il perché.

La Legge della Riproduzione

Siccome le persone non possono dare agli altri quello che non hanno, sicuramente coloro che seguono non possono formare altri leader.

I leader sono il prodotto dell’addestramento di altri leader!

Non tutti i leader, però possono, farlo.

Alcuni, infatti, non riconoscendo l’importanza di tale cosa, non mettono tra le loro principali priorità l’addestramento e la crescita di altri leader, infatti, come già visto con la Legge del Conferimento di Potere, solo i leader sicuri di sé riescono a dare potere ad altri leader.

Suggerimenti pratici per applicare la Legge della Riproduzione

L’unico modo per formare altri leader, e mettere in pratica la riproduzione, è diventare dei leader migliori:

  • guardando il quadro generale, ricordando che maggiori leader ci sono nell’organizzazione, più alte sono le possibilità di successo;
  • attraendo leader potenziali, sfruttando al massimo la Legge del Magnetismo e basandoti sul fatto che, se tu prima sviluppi le tue qualità di leader, allora sei capace di attrarre persone con le stesse potenzialità;
  • creando un ambiente di aquile (le aquile hanno un vista lunga e guardano tutto dall’alto), dove insegni loro a volare, dando una visione, offrendo incentivi, favorendo la creatività ed assegnando responsabilità.

Ricorda che, dove c’è una leadership debole, essa sarà destinata ad indebolirsi sempre di più.

Solo i leader generano altri leader!

Nessun altro può farlo, né chi li segue, né i programmi istituzionali!

 


L’articolo è una mia personale interpretazione delle 21 Leggi fondamentali del Leader di John Maxwell, che ti consiglio di leggere.


Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <