Leggi della leadership

In ogni campo umano esistono dei principi o leggi che se trovati possono diventare un manuale pratico per poter eccellere.

Anche la leadership ha le sue leggi e John Maxwell è riuscito ad identificarne alcune veramente eccezionali.

Mi è piaciuto nel blog farle condividere a tutti, apportando per ciascuna di esse una mia personale interpretazione nel modo in cui applicarla.

Se vuoi approfondirle ulteriormente ti consiglio le risorse di John Maxwell indicata in fondo.

Ti potrà sembrare strano, ma, man mano che scoprirai le leggi della leadership, ti accorgerai che sono anche delle leggi efficaci per la vita. Scopriamole tutte.

La legge del Coperchio.

La tua leadership è come un coperchio sulla tua squadra o organizzazione, che non crescerà mai oltre il livello che gli permette la tua leadership. Leggi allora

 La legge dell’Influenza.

La leadership è semplicemente saper influenzare le persone, niente di più, niente di meno. Il vero test per un leader è saper creare un cambiamento positivo in un gruppo o organizzazione. Per essere un leader non basta ottenere una posizione, perché non è la posizione che crea il leader, ma è il leader che crea la posizione. Per approfondire leggi

La legge del Processo.

La leadership si può apprendere, ma ci si riesce nel corso del tempo, non dalla sera alla mattina. Le abilità personali, sociali e emozionali, sono tutte capacità che si apprendono con un processo di apprendimento continuo. Leggi

La legge della Navigazione.

Chiunque può governare una nave, ma ci vuole un navigatore per tracciare la rotta e avere la visione dell’intero viaggio prima di lasciare la banchina. Un leader è come un navigatore: vede di più, vede più lontano e vede prima degli altri. Se vuoi sapere qualcosa di più, leggi

La legge dell’Aggiunta

Il vero leader aggiunge valore servendo gli altri, non per fare avanzare sé stesso, ma per fare avanzare gli altri. Tale atteggiamento colpisce gli altri che, ottenendo di più, svilupperanno più lealtà e motivazione, faranno le cose meglio e ciò, automaticamente, porterà più successo al leader stesso. Se vuoi esserne veramente convinto, leggi

 La legge delle Basi Solide

La fiducia è la base di una leadership efficace e non ci sono scorciatoie. Costruire la fiducia richiede però tre solide fondamenta: la competenza, la relazione e il carattere. Comprendi allora perché

La legge del Rispetto.

Le persone, naturalmente, seguono chi è più forte di loro. Anche un leader naturale tende a seguire chi egli sente che possa avere una maggior “quoziente di leadership” del suo. Scopri allora

La legge dell’Intuito.

Un vero leader valuta tutto attraverso il filtro della leadership. Egli sa vedere le tendenze, le risorse, i problemi, ed è in grado di leggere le persone. Scopri

La legge del Magnetismo

I leader attraggono le persone come loro. Chi tu sei tu è chi tu attrai. Se attiri solo seguaci, il tuo gruppo o la tua organizzazione si indebolirà. Lavora per attrarre dei leader, piuttosto che dei seguaci, se vuoi costruire qualcosa di forte. Chiediti allora se

 La legge del Legame.

È necessario che tu riesca a toccare il cuore delle persone prima di chiedere loro di seguirti. Comunica al livello emozionale prima di stabilire una connessione con una persona. Scopri

 La legge della Cerchia Ristretta

Il potenziale di un leader è determinato dal potenziale di quelli che sono più vicini a lui. Il leader trova la sua grandezza nel gruppo e aiuta i membri a trovarla in se stessi. Approfondisci per quale motivo

 La legge del Conferimento di Potere

Solo i leader sicuri di se stessi danno il potere agli altri e i grandi leader guadagnano l’autorità dandola via. Un buon leader trova altri leader, li costruisce, da loro risorse, autorità e responsabilità e alla fine li lascia andare per auto-realizzarsi. Scopri allora

La legge della Riproduzione.

Ci vuole un leader di allevare un leader. I seguaci non possono farlo, né possono i programmi istituzionali. Il potenziale di un’organizzazione dipende dalla crescita della sua leadership. Se sei interessato

 La legge dell’Investimento

Le persone investono e devono credere prima nel leader, poi nella visione. Se non piace loro il leader, ma piace la visione, cercano un altro leader che possa soddisfarli. Se non piace loro né il leader, né la visione, cercano un nuovo leader. Se non piace loro la visione, ma piace il leader, allora cambiano solo la visione. Per approfondire questi aspetti, leggi

 La legge della Vittoria.

I leader trovano sempre un modo per far vincere la squadra. Chiaramente non si può vincere senza una buona squadra, ma con una buona squadra si può anche perdere. Per vincere sono necessari, l’unità della visione, la diversità delle competenze e un vero leader che guida. Leggi allora

La legge dello Slancio.

Non si può governare una nave che non si sta già muovendo in avanti. Ci vuole un leader per dare il primo slancio al movimento. Per saperne di più

 La legge della Priorità.

L’attività non è necessariamente realizzazione. È importante capire la differenza tra le due. Un leader è colui che si arrampica più in alto sull’albero più alto, esamina il quadro generale e grida “Ci siamo!”. Se vuoi essere un leader e distinguere le priorità, è necessario imparare il Principio delle tre R: Che cosa è richiesto? Che cosa dà il massimo ritorno? Che cosa porta la più grande ricompensa? Impara allora

 La legge del Sacrificio.

Un leader di solito non pensa al proprio successo personale. I leader di successo hanno sempre un atteggiamento di sacrificio personale dentro la propria organizzazione. Leggi

 La legge della Tempestività.

Quando si guida è importante sia cosa fare sia dove andare, ma solo l’azione giusta al momento giusto, porterà al successo. Apprendi allora quanto è importante

 La legge della Crescita Esplosiva.

Per aumentare la crescita, guida dei seguaci. Per moltiplicare la crescita, guida dei leader. Il tuo lavoro da leader è quello di costruire le persone che dopo ti aiuteranno a costruire l’organizzazione. Scopri allora

 La legge della Successione

Il valore duraturo di un leader si misura dalla successione che riesce a creare. Un leader può lasciare una eredità durevole, guidando l’organizzazione con una lunga visione, creando una cultura della leadership, preparando l’organizzazione al cambiamento e pianificando una facile successione. Leggi

 


 

Il libro di John C. Maxwell consigliato dal blog

Le 21 leggi fondamentali del LeaderLe 21 Leggi fondamentali del Leader di John C. Maxwell

Questo libro, contiene le più importanti leggi della leadership, che esprimono veramente l’essenza della leadership, in un modo semplice, chiaro e pratico, senza teorie complicate o filosofiche. Un libro per tutti, un libro di vita, un libro di esperienza.

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <