Scopri la tua squadra dove si trova

Aiutami a condividere

squadraOgni “gioco” ha le sue regole e la sua propria definizione di ciò che significa vincere.

Per esempio nello sport le squadre misurano il loro successo in punti segnati (o in tempi migliorati).

Nelle aziende la vittoria è misurata nei profitti o nell’espansione di mercato.

Nelle organizzazioni non profit si guarda spesso al numero persone che vengono servite, mentre il politica o religione è importante il numero di seguaci.

Non importa quale sia il tipo di “gioco”, in senso reale o metaforico, ma per capire a che punto ci si trova verso la vittoria ci deve essere sempre un tabellone segnapunti (o segnatempo) a cui fare riferimento.

Questa legge fondamentale del lavoro di squadra si chiama La Legge del Segnapunti: “La squadra può fare gli aggiustamenti necessari quando sa dove si trova”.

Da qui in avanti si parlerà di tabellone segnapunti per semplificare con l’esempio di una gara sportiva, ma esso vuole significare un cruscotto di monitoraggio delle prestazioni, semplice o complesso, che sia utile per misurare e controllare le prestazioni.

Nessun gruppo, squadra o organizzazione può ignorare la realtà della sua situazione e dei suoi obiettivi senza avere un cruscotto per capire dove e come sta andando.

Capiamo il perché!

L’importanza di capire dove è arrivata la squadra

Perché è così importante in tabellone segnapunti per una squadra?

Perché attraverso esso ogni squadra riesce a misurare il suo piano di realizzazione per arrivare agli obiettivi fissati ed apportare le eventuali modifiche necessarie per migliorare continuamente.

Per esempio, guardate come una squadra di calcio si avvicina alla partita. Prima che la gara inizi, il gruppo spende una quantità enorme di tempo per la pianificazione della partita. I giocatori studiano e passano giorni per capire il loro avversario e decidere insieme il modo migliore per vincere. Alla fine ne vengono fuori con un piano di gioco dettagliato.

All’inizio della partita, il piano di gioco è molto importante e il tabellone segnapunti non dice nulla. Man mano che la partita va avanti, il piano diventa meno importante, mentre il tabellone segnapunti diventa sempre più importante.

Il piano di gioco infatti dice ciò che si desidera che accada, ma solo il tabellone segnapunti dice e misura esattamente cosa sta succedendo.

Se non si sta vincendo, il piano va modificato o aggiustato, per far in modo che il segnapunti si volti a nostro vantaggio.

Se dopo l’esempio di una squadra sportiva, diamo uno sguardo al mondo aziendale, l’esigenza del “segnapunti” non differisce di molto.

In modo semplificato, un’azienda all’inizio di un periodo, stabilisce un piano o un budget da rispettare per fare in modo che si raggiungano almeno i minimi profitti o obiettivi prefissati per quel periodo.

Il tabellone segnapunti, qui rappresentato dal sistema di controllo gestione e/o di contabilità, stabilisce se le cose vanno nel modo desiderato o bisogna dare una sterzata per raddrizzarle nel modo migliore.

Perché è essenziale il monitoraggio delle prestazioni.

Per ogni tipo di squadra o organizzazione il tabellone segnapunti è essenziale per i seguenti motivi.

Il segnapunti è essenziale per capire

Nello sport, giocatori, allenatori e tifosi, comprendere l’importanza del tabellone segnapunti. Ecco perché è così visibile in ogni stadio, arena, o campo da gioco. Esso fornisce una panoramica di come sta andando il gioco in qualsiasi momento.

Molte persone nello sport vogliono avere successo senza confrontarsi con un segnapunti. Spesso anche i piccoli imprenditori vanno avanti di anno in anno senza monitorare la propria attività. Lo stesso si può dire per alcune famiglie che senza fare un budget familiare spesso si ritrovano in debito.

Il segnapunti è essenziale per valutare

Un altro motivo per cui serve sempre il tabellone segnapunti è che esso ti permette di avere un feedback continuo sul tuo andamento.

Potresti aver lavorato duro, ma non sapere se avere raccolto i risultati desiderati.

La crescita personale o di gruppo è una delle chiavi del successo. Se c’è crescita, c’è anche cambiamento.

Sembra un concetto semplice, ma l’altra parte che spesso le persone perdono di vista è che solo il cambiamento non è sufficiente, ma necessario cambiare andando nella direzione giusta.

Il segnapunti è essenziale per prendere decisioni.

Dopo aver valutato la situazione, si è pronti per prendere le decisioni. Questo succede nello sport, nelle aziende o nelle famiglie.

In realtà il cervello umano, ma anche l’istinto, si muove proprio in questo modo naturale: valutare il quadro generale e poi basarsi su di esso per prendere le decisioni che si considerano più appropriate.

Il segnapunti è essenziale per regolarsi

Più alto è il livello in cui tu e la tua squadra state competendo, più piccoli sono gli adattamenti necessari per raggiungere il meglio, ma fare le regolazioni chiave è il segreto per vincere.

Solo uno strumento di monitoraggio aiuta a capire dove devono essere fatti tali aggiustamenti.

Il segnapunti è essenziale per vincere

Nessuno può vincere senza avere un tabellone di valutazione, infatti

  • Come sapere se sei in linea con quello che hai pianificato?
  • Come sapere se il limite di tempo che ti sei prefissato sta per scadere?
  • Come sapere se sei in un periodo di crescita o di crisi?

Chiaramente se il tuo desiderio è quello fare qualcosa di semplice, allora non c’è bisogno di preoccuparsi di avere un sistema di controllo e valutazione delle prestazioni.

Se invece tu e la tua squadra vi ponete un obiettivo impegnativo, tanto più esso è grande, tanto più necessitate di un cruscotto complesso.

Alcune organizzazioni guardano al tabellone segnapunti come un male necessario. Altri cercano di ignorarlo, mente le organizzazioni più efficaci lo rendono una parte così importante della loro cultura che sono continuamente in grado di riconoscere e cogliere le opportunità che portano a grandi successi.


L’articolo è una mia personale interpretazione delle 17 Leggi del Lavoro di Squadra di John Maxwell, che ti consiglio di leggere.

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <