Il dilemma: leader si nasce o si diventa?

Aiutami a condividere

Tutorial leadership 8

Dai a un uomo un pesce e gli darai da mangiare  per un giorno. Insegna a un uomo come pescare e gli darai da mangiare  per tutta la vita.

Proverbio Cinese

Come promesso nel Tutorial n° 7, ti parlerò ora  del dilemma più diffuso sulla leadership.

Dalla definizione di leadership data precedentemente, ne consegue il solito dilemma che ci si pone ogni qualvolta una qualsiasi caratteristica umana di una persona è molto al di sopra della media della collettività:

– ma ci si nasce o ci si diventa?

Questo accade normalmente per qualità sportive, comunicative, carismatiche, politiche, culturali, artistiche e religiose. E quasi ogni volta ci sono sempre due risposte, spesso opposte, che rispecchiano esattamente la natura della domanda stessa:

  • “uno nasce già portato verso una certa attitudine”

di solito è la risposta di quelli che riconoscono la bravura altrui, ma per mancanza di motivazione intrinseca o  mancanza di interesse, non fanno nulla per ridurre in quel campo la distanza con il più bravo;

  • “uno è bravo solo perché si è esercita di  più rispetto agli altri

di solito è la risposta di quelli che non accettano che un altro sia più bravo, e, quindi, per invidia, spesso lo denigrano, affermando che, se loro si esercitassero allo stesso modo,  sarebbero ancora più bravi.

Gli studi, l’esperienza e la storia mostrando una realtà un po’ diversa dalle due risposte estreme che spesso si danno:

le persone che eccellono nei vari campi umani nascono sicuramente con delle attitudini che già si sviluppano nel grembo materno, ma l’ambiente familiare/sociale, l’educazione, le esperienze di vita/lavoro, gli incontri con altre persone possono cambiare fortemente le loro competenze, le passioni e gli interessi.

Un esempio classico, in cui ti sarai imbattuto è quello della scuola: tipicamente un ragazzo bravo a scuola viene chiamato “secchione”, quasi a  voler dire che ha degli ottimi risultati perché studia troppo.

Solitamente chi è molto bravo a scuola non studia molto di più degli altri, ma è più costante ed ha più metodo; comunque, supponendo che il  presunto “secchione” studi di più degli altri,

ti sei chiesto perché lo fa ?

La risposta è semplicissima: è appassionato di quello che fa e vuole primeggiare in quel campo, niente di diverso da chi gioca bene al calcio, suona bene uno strumento musicale, dipinge o è un fenomeno della playstation. La nostra cultura oggi, purtroppo, tiene in considerazione più un secchione del calcio che un secchione della scienza: per gli Antichi Romani era più importante un secchione dell’arte militare.

Il segreto che ti sto per svelare è molto semplice ed è composto di due parti:

  • l’eccellenza  si raggiunge solo con la passione e con l’esercizio costante;
  • ma, solo una vera passione e/o motivazione, permettono di sostenere il sacrificio di un esercizio costante, anche per chi è dotato naturalmente.

Conclusioni

Allora leader si nasce o si diventa?

La leadership efficace si costruisce giorno per giorno esercitando un’influenza sugli altri, che esprimendo un’integrità di valori e di visione, dia la motivazione per portare a un miglioramento di sé e degli altri.

Dopo avere meditato su quanto ti ho appena detto, sicuramente ti troverai d’accordo e magari hai voglia di iniziare a sviluppare e migliorare la tua leadership.

Oppure, potrai essere in disaccordo, pensando che è inutile fare sforzi poiché  leader si nasce.

Sicuramente ci sono persone nate con talento, ma solo con l’appropriato addestramento possono diventare efficaci e virtuosi, non buttando al vento il talento avuto.

Nel prossimo tutorial,  ti svelerò, cosa ne pensano alcuni emeriti personaggi su questo dilemma, e sicuramente ti convincerai che lo sviluppo della tua  leadership ti migliorerà, portandoti anche grandi vantaggi nella vita di tutti i giorni.

Ciao e a presto!

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Discussion

  1. Pharma902
    • Pasquale
  2. Giovanni
    • Pasquale
  3. Fabio Libes

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <