La leadership e le teorie caratteriali–Parte 2

Aiutami a condividere

Tutorial leadership 18

Nella parte 1 delle teorie caratteriali sulla leadership, hai scoperto che tali teorie seguono l’approccio caratteriale, indagando sul carattere o la personalità dei leader di successo, cercando di rispondere alla domanda: “Un buon leader che tipo di persona è?”

Una di queste teorie è la Teoria della Grande Persona che si basa sulle assunzioni che leader, con caratteristiche ereditate, si nasce e il grande leader si rivela quando c’è un grande bisogno.

Partendo dalla Teoria della Grande Persona, comunque si sono gettate le basi per iniziare a studiare i tratti caratteriali che distinguono la personalità dei leader efficaci.

Ne è nata allora la Teoria del Carattere, la cui peculiarità principale è che, se in alcune persone si intravedono delle caratteristiche tipiche, allora esse possono aspirare ad essere dei leader.

Scopriamo allora cosa dice!

Teoria del Carattere

La teoria si basa sulle seguenti assunzioni:

  • le persone nascono con caratteristiche caratteriali ereditate;
  • alcune caratteristiche si adattano alla posizione di leader;
  • le persone che diventano leader hanno la giusta combinazione di queste caratteristiche.

Ralph M. Stodgill (1974) ha identificato alcune caratteristiche caratteriali che appaiono più delle altre:

  • Abilità ad influenzare il comportamento degli altri
  • Apertura intellettuale
  • Auto confidenza
  • Capacità di strutturare i sistemi sociali all’obiettivo da perseguire
  • Disponibilità ad accettare le conseguenze delle decisioni e delle azioni
  • Disponibilità a tollerare la frustrazione
  • Forte istinto alla responsabilità
  • Istinto a esercitare iniziative sociali
  • Prontezza ad assorbire lo stress dei conflitti interpersonali
  • Originalità nel risolvere i problemi
  • Senso di identità personale
  • Vigore e tenacia nel perseguire gli obiettivi

Altri studi, sul perché alcuni dirigenti falliscono, fatti da M.W. McCall e M.M. Lombardo (1983) hanno portato a definire 4 tratti primari che sono presenti nei leader di successo:

  • Ammissione degli errori
  • Buone abilità interpersonali
  • Respiro intellettuale
  • Stabilità emozionale e compostezza

8 cause primarie che portano un leader a “deragliare” e quindi al fallimento, minando la capacità di conquistare la fiducia l’impegno dei supervisori e dei collaboratori:

  • Ambizione centrata solo su sé stesso
  • Mancanza di affrontare in modo costruttivo un problema evidente
  • Incapacità di avere una prospettiva a lungo termine
  • Incapacità di adattarsi ad un superiore con uno stile diverso
  • Incapacità di selezionare bene i collaboratori
  • Indifferenza o arroganza
  • Stile insensibile o da bullo
  • Tradimento della fiducia personale

Un altro interessante articolo di approfondimento è >>> Il leader e i principali tratti caratteriali

Sei proprio convinto che il carattere di una persona sia del  tutto ereditato?

Se segui i futuri tutorial di approfondimento sulle maggiori teorie delle leadership, scoprirai che il carattere in realtà si forma e quindi leader si può diventare!

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <