La leadership di oggi: ecco le 5 dimensioni da gestire.

Aiutami a condividere

leadership-di-oggi

Leadership di oggi e di ieri: c’è una differenza?

Se allora vuoi gestire gli affari della città in modo retto e onorevole, devi trasmettere ai cittadini la virtù. Bisogna che tu ti renda padrone della virtù e così deve fare chiunque altro voglia stare al governo, e curarsi non soltanto privatamente di sé stesso e dei propri interessi, ma della città e degli interessi della città.

Platone – ‘Alcibiade maggiore’ – Socrate  parla ad Alcibiade

Le saggie parole di Socrate, nonostante siano passati moltissimi secoli, esprimono molto vicino tutte le componenti necessarie alla leadership di allora, ma anche alla leadership di oggi.

Negli ultimi tempi le parole di Socrate ad Alcibiade possono sembrare un’utopia, ma la storia ci insegna che le idee, talvolta utopiche, possono trasformarsi in realtà.

Le parole di Socrate, oggi più che mai, dovrebbero essere attualizzate ed applicate dai leader che  guidano altre persone, sia in organizzazioni di profitto, come le aziende, sia in organizzazioni no-profit, sia nelle istituzioni, affinché uomini dotati e meritevoli possano guidare gli altri a costruire un mondo migliore.

Dai tempi di Socrate il mondo è cambiato tantissimo: quale è allora la sfida della leadership di oggi?

Scopriamolo insieme!

Le 5 dimensioni della leadership di oggi

La  nostra società è diventata sempre più globalizzata a causa di 4  fattori:

  • la globalizzazione degli affari, che apre opportunità per i talenti individuali non tenendo più conto della razza, del colore, del genere e della classe sociale;
  • le nuove leggi, che danno al cittadino più protezione dagli abusi economici, sociali ed ambientali;
  • la rivoluzione dell’informazione, che aggiunge trasparenza e responsabilità a quello che le organizzazioni fanno nel pubblico  e nel privato; 
  • i programmi pubblici, che permettono a gruppi svantaggiati o minoritari di godere dei benefici prima insperati.

Ci sono anche altri fattori, ma questi quattro sono abbastanza per poter affermare che

la leadership di oggi deve conciliare la aspirazioni di differenti interessati.

Quando parliamo di differenti interessati ci riferiamo a

  • azionisti (se parliamo di aziende profit);
  • la società pubblica;
  • i clienti
  • l’opinione pubblica;
  • i mass-medi.

Eco allora che il leader deve essere un conciliatore di differenti interessi, ma l’arte della conciliazione è ben lungi dall’essere facile.

Il leader di oggi,  quindi, deve gestire le relazioni tra 5 dimensioni:

  • le abilità personali, per definire la visione, ottenere l’approvazione degli interessati, costruire la squadra che può implementare la visione e assumersi la responsabilità dei i risultati;
  • le aspirazioni dei seguaci, che oggi sono cresciute in quanto le persone sono più istruite, addestrate e informate, di conseguenza è più difficile trovare dei fattori motivanti;
  • la cultura dell’organizzazione in cui agisce, che non solo va sposata ma respirata, in modo da fornire il miglior modello possibile per gli altri;
  • le aspettative degli interessati, entro i confini del mercato globale, l’informazione e opinione globale;
  • la comunità in cui opera, cercando di bilanciare il lavoro con la vita, i riconoscimenti economici e non,  la competizione, la crescita economica con i danni ambientali, riuscendo a cogliere giorno per giorno gli sviluppi ed i cambiamenti della società.

Le dimensioni che creano una tipica situazione della leadership di oggi coinvolgono il leader che guida gli altri verso un obiettivo comune entro un determinato contesto o situazione.

Il leader  di oggi allora gestisce le relazioni tra:

  • sé stesso come leader (le abilità personali)
  • gli obiettivi da raggiungere
  • gli altri ( i collaboratori/seguaci, gli interessati)
  • il contesto nel quale si opera (la cultura organizzativa, la comunità esterna)

La sfida della leadership del futuro sarà muoversi in uno spazio di relazioni, che partendo dal leader per raggiungere gli obiettivi prefissati, dovrà senza ombra di dubbio tenere conto sia di contesti sia di persone.

Tutto questo al giorno d’oggi si può, ma non basta solo la tua predisposizione naturale alla gestione delle relazioni.

I contesti sono diventati più complessi e le persone sono più preparate: i leader di oggi non possono solamente improvvisare, hanno bisogno di formarsi e sviluppare le proprie abilità per guidare le altre persone.

“Sviluppo Leadership”  ti può aiutare a farlo!

La prossima volta cercherò di dare un significato alla parola Leadership.

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Aiutami a condividere

Discussion

  1. Giovanni
    • Pasquale

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <