Comunicare bene: 8 abilità per trovare un terreno comune

comunicare beneQual è il punto di partenza per saper comunicare bene?

Relazioni rovinate, amicizie spezzatey, affari persi, accordi mai raggiunti, tutti per lo stesso motivo: non saper comunicare bene.

L’obiettivo di questo articolo è proprio di aiutarti a capire come la comunicazione efficace può essere attivata e mantenuta, per evitare che si possa interrompere, in modo così significativo, da essere definitivamente compromessa. Come già esplorato nell’articolo

>>> Tecniche di comunicazione: le infallibili 5 strategie

la prima delle tecniche di comunicazione ci ricorda che

la comunicazione efficace è come un viaggio: più cose hai in comune con l’ascoltatore, migliori diventano le possibilità che l’altra persona scelga di fare quel viaggio insieme a te.

Se dovessimo scegliere una prima strategia di comunicazione per sapere comunicare bene, quella al di sopra di tutte le altre, che apre la porta alla connessione con gli altri, sarebbe il cercare un terreno comune.

Questa strategia si applica indipendentemente dal fatto che tu debba risolvere i conflitti con il coniuge, insegnare a un figlio, negoziare un accordo, vendere un prodotto, scrivere un libro, condurre una riunione o comunicare con un pubblico.

Ricorda, però, che è difficile trovare elementi comuni con gli altri, quando l’unica persona su cui ti concentri è te stesso!

Le 4 barriere da rimuovere per iniziare a comunicare bene

Quando stabilisci un terreno comune, dovrai cercare di trovare le cose che hai in comune con l’altra parte.

Per muovere gli altri verso di te, devi essere prima tu disposto a muoverti dove essi sono. Devi adattarti agli altri e cercare di vedere le cose dal loro punto di vista.

Sembra così ovvio, che avresti ragione a chiederti perché, a volte, è così difficile per parti diverse trovare un terreno comune e costruire una connessione su di esso.

Ci sono 4 barriere che possono indurre le persone ad avere molte difficoltà per trovare un terreno comune:

  1. Pregiudizio: quando commetti l’errore di assumere di sapere già cosa pensa o sente l’altra parte, senza doverlo chiedere ad essa in modo diretto.
  2. Arroganza: quando non credi sia necessario di capire, o scoprire, cosa provano o vogliono gli altri. Non riuscirai veramente a costruire una relazione con altre persone, se non ti interessa minimamente farlo.
  3. Indifferenza: quando non vuoi fare uno sforzo per capire cosa vogliono o di cosa hanno bisogno gli altri.
  4. Paura di perdere il controllo: se fai uno sforzo per capire quello che provano gli altri, potresti aver paura di apparire debole. Alcuni leader agiscono sulla base del pensiero che è meglio mantenere le persone all’oscuro, in modo da non chiedersi mai cosa sta succedendo veramente.

Le 8 abilità per comunicare bene

Sviluppare dei modi per trovare un terreno comune è una scelta. È un’abilità che può essere appresa e acquisita, piuttosto che qualcosa che si trova già nel tuo DNA.

Sicuramente è vero che non tutti hanno la stessa capacità di connettersi, ma chiunque può imparare a connettersi meglio, perché la connessione è una scelta.

Se vuoi aumentare le tue probabilità di connetterti con gli altri e comunicare bene, fai le seguenti scelte ogni giorno nella tua vita:

  1. DisponibilitàSceglierò di trascorrere del tempo con gli altri.

È necessario scoprire un terreno comune e questo richiede tempo. La disponibilità richiede anche l’intenzionalità. Poniti come tuo obiettivo l’essere disponibile per gli altri. Non disconnetterti, ma resta resta ingaggiato.

  1. Ascolto empatico Ascolterò per trovare il terreno comune.

Ogni volta che sei disposto ad ascoltare gli altri e a capire come ciò che offri soddisfa i loro bisogni, hai trovato un modo per raggiungere un terreno comune.

  1. DomandeSarò abbastanza interessato agli altri da porre loro domande.

Se non sei particolarmente estroverso o hai difficoltà a fare domande, puoi usare questo: ricorda la parola FORM, che sta per Famiglia, Occupazione, Ricreazione e Messaggio. Quando poni delle domande incentrate su questi argomenti, scoprirai quanto puoi imparare su una persona e come puoi rapidamente conoscerla.

  1. RiflessionePenserò agli altri e cercherò dei modi per ringraziarli.

Se sei in grado di mostrare una premurosa attenzione, troverai un terreno comune con gli altri.

  1. Apertura Lascerò che le persone entrino nella mia vita.

La comunicazione riguarda l’apertura nel trovare punti in comune con gli altri. La connessione richiede sempre che entrambe le parti si impegnino e siano aperte.

  1. SimpatiaMi prenderò cura delle persone.

Le persone amano le persone dalle quali sono amate.

  1. Umiltà: Penserò di meno a me stesso per pensare di più agli altri.

Se vuoi avere un impatto sulle persone, non parlare dei tuoi successi; parla dei tuoi fallimenti. L’umiltà significa due cose

  • Capacità di autocritica;
  • Permettere agli altri di brillare, di potenziarli e di migliorarli.

Coloro che mancano di umiltà sono dogmatici ed egoisti. Ciò maschera un profondo senso di insicurezza. Sentono che il successo degli altri va a scapito della loro fama e gloria.

  1. AdattabilitàPasserò dal mio mondo al loro mondo.

Per spostare gli altri, dobbiamo prima essere disposti a spostarci dove sono loro. Dobbiamo adattarci agli altri e cercare di vedere le cose dal loro punto di vista.

Se conosci altri modi per trovare un terreno  in comune con gli altri, condividilo nei commenti.


L’articolo è una mia personale interpretazione delle Tutti Comunicano, Pochi Si Connettono di John Maxwell, che ti consiglio di leggere.


 Per imparare la comunicazione efficace, ecco dei video-corsi ottimi

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
CHE NE DICI DI ISCRIVERTI ?

Subito in regalo per te LA GUIDA AL BLOG e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER
Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Discussion

Lascia un commento

Riceverai tutti gli aggiornamenti del blog
ISCRIVITI !

Subito in regalo per te
LA GUIDA AL BLOG
e LE 10 FALSE CREDENZE SUL LEADER

Se vuoi saperne di più >>>

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andata storta.

Iscrivendoti acconsenti a ricevere periodicamente delle email con novità, risorse, consigli e promozioni relative ai temi che trattiamo. I tuoi dati non verranno mai condivisi con terze parti e saranno protetti in accordo alla nostra > Privacy Policy <